sfondi5 sfondi5 sfondi5

Ultimi Commenti

  • Accademia città di Udine

    • Dino 14.04.2014 08:44
      Come sempre, riesci a stupire con la tua voglia di vivere tutte le persone che ti sono accanto.

      Leggi tutto...

       
    • Carlo Rinaldin 08.12.2013 09:18
      Nessun dorma ! Questo sembra essere il motto dell'Accademia Città di Udine. Una città sonnacchiosa ...

      Leggi tutto...

  • Elenco Incontri - Iniziative

    • Christopher Thomson 27.03.2014 13:31
      Buongiorno! Mandi! Volevo scrivervi un breve commento per dire grazie di nuovo per la vostra compagnia ...

      Leggi tutto...

       
    • Anna 25.12.2013 22:16
      volevo ringraziarti per ogni cosa... dai tante occasioni e possibilità a chi cerca di vivere attraverso ...

      Leggi tutto...

  • Galleria Accademia Città di Udine

    • Dino 06.02.2014 13:05
      A Francesca Nessuno è riuscito ad offuscare la sua anima o spegnere i colori che pervadono i suoi ...

      Leggi tutto...

Visitatori

Oggi13
Questa Settimana144
Questo Mese196
Totale48076

Login

PREMIAZIONI

Le premiazioni si sono svolte sabato 17 ottobre 2015 con una cerimonia ufficiale, presso in galleria "Accademia città di Udine"via Anton Lazzaro Moro 58.( Piazzale Paolo Diacono) Udine. Molti sono stati i partecipanti all'evento che hanno potuto assistere alle premiazioni ed alla consegna dei diplomi di partecipazione. E' disponibile il libro con un contributo spese di euro 12-Per spedizione postale euro 15 

 

 

 

 

 

 

 

PRIMO CLASSIFICATO - sezione lingua italiana

Ti regalerò"  di Ferro Gian Albo

 

SECONDO CLASSIFICATO - sezione lingua italiana

Lost Generation di Seri Mara

 

TERZO CLASSIFICATO - sezione lingua italiana

Pineta di Mattiussi Viviana

 

Segnalati:

Lazzerotti Bruno

Saracchini Sergio

Cecchinato Maria

Battistella Tiziana

Cernigoi Maggio Mara

Mauro Adriano

   

PRIMO CLASSIFICATO - sezione lingua friulana

E ereditaran la tiere mari di Marcolini Lorenzo

 

Segnalati:

Pascolini Gino Marco

Bertoia Angelo

Candido Ezio 

 

PRIMO CLASSIFICATO - sezione racconti

Saksida Lucia con "Storia di Luisa"

 

Segnalati:

Ciancarella Livio

Bertolini Annetta

  

PRIMO CLASSIFICATO - sezione giovani

GLI ANELLI DI SATURNO di Maria Zoe Dalla Costa

 

Segnalati:

Tonizzo Isotta

Dalla Costa Morgana

Gaudino Evita

Ligutti Anna

Gemo Linda 

Gaudino Ambra 

Della Mora Rebecca

 

 

Poesie lingua straniera

Segnalati:

Marcolini Lorenzo

Ezio Candido

 

 

Gli autori, con la partecipazione al premio, autorizzano l’“Accademia Città di Udine” alla pubblicazione della loro opera, rinunciando ai diritti d’autore.

 


 


Ti regalerò"  di Ferro Gian Albo

Ti regalerò

la brezza fresca della sera

quella che viene dal mare

così carica di profumi e d'arcano

perché tu possa adagiarvi

le tue malinconie.


Raccoglierò per te

la prima rugiada dell'alba

perché non inaridiscano

anche i tuoi ultimi sogni

e ti sia meno gelido

l'affanno quotidiano.


Al mio braccio

appoggia leggera la tua mano

ancora un poco.

 Indietro


 

Lost Generation di Seri Mara 

L’ho ascoltata ribelle e inquieta,
offrire alla luna la pelle
morbida e bianca,
dolorante d’amore.
Lei era in piedi,
un bicchiere di gin in mano,
perché tutti credessero
che fosse acqua,
perché non le badassero
mentre scrutava dal fondo la vita.
In un angolo anche lui,
con un bicchiere in mano,
poeta e musicista,
perso nel ricordo d’un amore
strappato per infuriato malinteso.
Brandelli di vita
buttati per terra,
raccolti e custoditi
chissà in quale anno,
perché lui non mette mai date.
Là in piedi,
estatici e assetati,
in giro per le Antille
a parlar di poesia,
eternamente in bilico
tra il grande sogno e una notte breve.
Tentativo di un contatto fisico,
con una terra sognata e mai raggiunta.

  Indietro


 

  Pineta di Mattiussi Viviana

Pervade il sentire
fino al centro del cuore
l’odore dei pini alla sera.
Consueto, terrestre e pure
già dentro al mistero
intride il pensiero
di essenze di vita
di sole, salsedine
del sussurrare del mare.

Ha un’anima antica
l’odore dei pini
e nasce lontano
di là delle onde
che ritmano il tempo
sulla riviera.

Folate di resina verdi
fiato sottile che sale oltre il lido
e non è più
della terra che l’ha generato
come respiro
di albe e tramonti.
Ora appartiene
soltanto alla vita.

  Indietro


  

 E ereditaran la tiere mari di Marcolini Lorenzo

 

E ereditaran la Tiere mari
E cjaminin lizeirs su la tiere
dai timps plui lontâns.
No si copin l’un cul altri
par fan di glorie o paronance
No si doprin a sdrumâ le tiere
cun brame di profit.
No invelegnin il lôr cerviel
cun droghis rabiosis.
E spietin le ore dal gustâ
pazientementri.
Daspò e polsin cuiets.
E cjapin la vite come che a ven
e ancje e imparin dai lôr fai.
A ereditaran le tiere
par dutis lis etis che a vignaran,
Cui îsal chest popul
che al merte cussi juste ricompense?
Nol è un popul, e son i nemâi.

 

Coment: le societâts umanis si son disvilupadis cirint di pleà le nature ai soi bisugns. Intai rapuarts cui soi simî al cîr di vignì preseât e di esercitâ dirit di comant sul grop su le fonde da sôs visions simbolichis e previsions sul divignì. Le storie nus conte che chest al a compuartât urts, vueris e dams cuintri sé stes e le nature. I nemai invezit e seguisin il lôr istint ma no cence intelligenze. Non vint une cissience dal sè e dal timp noo lassin olmis dallôr passaç sule Tiere. Al è probabil che le umanitât, se no si rint cont dal grant riscjo che e côr passant da desideri al deliri di paronance, e ledi a distudasi mentri i nemai e continuaran a riprodusisi.

 

  Indietro


  

GLI ANELLI DI SATURNO di Maria Zoe Dalla Costa


Saturno è il mio pianeta preferito
perché ha gli anelli
che sono i desideri dei bambini
di tutto il mondo
Di quelli
Che non hanno perfino una Mamma
e la cercano nel cielo.
Ogni anello è un abbraccio
e dentro ci sta tutto l’amore
che hanno
e non sanno a chi lo danno.


Maria Zoe Dalla Costa

 

  Indietro


  

 

 

 

 

 

 

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. 
Se clicchi "OK", accetti la nostra politica d'uso dei cookies, se vuoi saperne di più leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie.